◄─ 24.05.'20

Ultime news

 HOME PAGE 

 domenica 31 Maggio 2020, ore 20:15

Eccoci a fine mese, ma anche fine dell'ultime restrizioni del lockdown (quelle per gli spostamenti fra regioni). Sarebbe stato più sensato permetterli dove i numeri fossero contenuti; invece il Governo (nella fattispecie il premier, il ministro della Salute laureato in scienze politiche ed ministro di un dicastero-che-non-conta-una mazza) hanno calato le brache: dal 3 Giugno si potrà circolare fra regioni, anche dalla Lombardia che conta almeno la metà dei casi italiani! Costoro ci hanno chiesto per due mesi sacrifici, e limitazioni alle libertà personale; hanno messo in cassa integrazione milioni di persone, ripagandole con bonus anche in ritardo; chiuso quasi tutto con il risultato che non tutti hanno poi riaperto ecc. ecc. Ma difronte all'istanze dei prenditori di via dell'Astronomia — e di alcuni governatori (in primis il ‘Pomata’, il conte Attilio ed il viareggino) — hanno deciso per il tana libera tutti. Voglio proprio vedere come questi invertebrati chiederanno ai cittadini di "tornare ai santi vecchi" perchè la curva si è impennata in alcune regioni, reduci dalla transumanza di lumbard (tipo la Versilia che fu invasa da chi aveva le seconde case...). L'Iss si è dimostrata un'istituzione servile che alla zitta dà al governo i valori dei cosiddetti criteri. Il popolo bue può comunque avere un sunto dai tromboni-sciamani come Brusaferro; costui ci blandisce comunicando che nessuna regione ha dati preoccupanti (nemmeno la Lombardia) e poi ci terrorizza con una gufata da Cassandra/portamerda. Ha ripetuto il mantra che in autunno ci sarà una seconda ondata! Non motiva quest'affermazione, mica serve: dalle loro bocca anche una bestemmia diventa dogma di fede eheheh. Magari è una menzogna, ma il ripetendolo —  così pensano queste teste ad ogiva — potrebbe diventare verità... Nel famoso romanzo di Endle, ogni bugia fa dilagare il Nulla; ecco: costoro erano prima nullità, ma la pandemia li ha fatti diventare onnipententi tanto da poter decidere cosa dovessimo fare/non fare. Ora che non possono più imporci le loro disposizioni draconiane, spesso confuse e contradditorie, dovrebbero tornare ad essere quelli che erano: nullità. Non voglio confondermi ulteriormente con queste persone piccole piccole; che il vento le porti via come se fossero dicerie. La classifica dei contagi/morti per coronavirus vede gli Stati Uniti, primi in fuga con oltre 1.800.000 casi e 105.000 decessi! Il Brasile ha "scalzato" la Russia con 501.000 casi totali (quindi comprensivi di malati, guariti e contagiati). Quel fenomeno di Bolsonaro continua a farsi i bagni di folla a Brasilia senza mettere la mascherina. Il ‘Trump sudamericano’ ha dovuto sorbirsi anche dei fischi della gente esasperata dalla situazione: migliaia di casi il giorno, ospedali al collasso, penuria di cibo, ecc. ecc. Non se la passa meglio il suo omologo statunitense — che oltre al coronavirus dilagante negli stati rurali ed in California — deve affrontare l'ondata di incidenti conseguenti l'uccisione di quell'afroamericano. La Guardia Nazionale ha riportato la calma dove la situazione rischiava di degenerare come a Minneapolis; comunque si è registrato l'arresto in diretta di un reporter della Cnn! L'onda di contestazione potrebbe giocare un brutto scherzo a ‘Donaldo’ nelle presidenziali di Novembre, la mia è ovviamente una gufata... Passando ad altri paesi nel marasma della pandemia, l'India ci sta per superare con quasi ottomila contagi il giorno. I decessi sono "appena" cinquemila, ma la situazione potrebbe farsi letteralmente incandescente. Difatti la capitale in settimana ha sperimentato un caldo da sincope: 47,6 °C! Il 26.05.1998 si arrivò a 48,4; in un'altra città, Churu, è stata superata la soglia mostruosa dei cinquanta gradi; l'anno scorso furono ben 51... La "colpa" di quest'ondata di calore è di Amphan che ha risucchiato tutta l'umidità da altri settori del paese diventando così il primo super ciclone nel golfo del Bengala dal 1999. Comunque sia, dall'8 Giugno — come prima fase di un programma di riapertura in tre momenti — sarà dato il via a ristoranti, hotel, centri commerciale e luoghi di culto. La disoccupazione sfiora il 30%; ben 210 milioni, uscite dalla povertà nel corso di dieci anni (2006-2016), potrebbero ritornarci. Secondo le previsioni il Pil cadrà del 10% a fine anno! Direi che è tutto; quindi posso chiudere inziando dai link a tema : mappa della densità (mappa dell'Italia dove un punto rosso è un caso positivo), pagina worldometers.info sull'Italia, Direttona a cura di OAsport, pagina con i bollettini dei numeri sulla pandemia/epidemia dal 29 Febbraio, pagina con le stime giorno per giorno, pagina di monitoraggio a cura della fondazione GIME. Poi ecco i "giorni raccontati" della scorsa settimana: dom24 {sputniknews.com Italia|mondo}, lun. 25, mar. 26, mer. 27 {sputniknews.com Italia|mondo}, gio. 28, ven. 29, sab. 30/ieri {sputniknews.com Italia|mondo} e la rassegna di foto atlantiche (giovedì 21-giovedì 28). Passiamo un buon ponte del 2 Giugno che vedrà le frecce tricolori sfrecciare sul cielo di Roma dopo aver fatto altrettanto su varie città. Dice che Maria Antonietta suggerì di dare le brioche al popolo affamato; invece per noi — reduci dalla pandemia ed in recessione epoczle — ci vengono elargite l'evoluzioni della PAN, nemmeno sparegesse quadrini...  Chissà quanto inquinano nove MB-339PAN, più il "solista"; poi ci sono anche i costi di manutenzione e rifornimento, senza contare gli stipendi a dieci piloti che dal 1963 fanno solo acrobazie aeree. Scusate se oso contestare questo simbolo d'italianità ; mi viene in mente una canzone che fa: << Che questa mia generazione ormai non crede. In ciò che spesso han mascherato con la fede. Nei miti eterni della patria o dell'eroe ... >>.

 news astronomia  

news astronautica

Fiorentina

"             "

 Pistoiese  

  "           "  

 Aglianese 

 Ferruccia 

 "           "  

news 2020 {I trimestre}

 

ARCHIVIO GENERALE