18:00

Eolie, scontro traghetto-yacht: 5 feriti

Scontro in mare tra un traghetto e uno yacht nelle acque delle Eolie. Nello scontro sono rimasti feriti 5 turisti del vaporetto, uno gravemente, su cui viaggiavano 350 persone. Illesi invece gli occupanti dello yacht. La Guardia Costiera è intervenuta e ha scortato il traghetto nel porto di Santa Marina Salina dove personale del 118 attendeva per prestare le prime cure.

 

 

 

17:29FdI e FI: andare al più presto al voto

"É del tutto evidente che si è creato il partito di chi ha il terrore del voto", ha detto La Russa (FdI)nel dibattito al Senato sulla crisi di governo.E rivolto al premier:"Raramente ho sentito tante accuse" nei confronti di un proprio ministro. "Siamo alle comiche finali. Speriamo la parola torni al più presto agli italiani",ha concluso. Bernini,FI:"Unico antidoto all'avanzare della crisi è andare alle elezioni. Bisogna andare nel modo più rapido possibile al voto".E rivolta a Conte:"non vorrei che pensasse a un Conte bis".

 

16:57Renzi: Conte ok, meglio se parlava prima

"Conte si dimette.Il suo governo ha fallito,ma il premier lascia con stile" ha detto Renzi al Senato dopo l'intervento di Conte sulla crisi del governo. "Abbiamo apprezzato le sue parole sullo stile istituzionale,ma avremmo preferito le pronunciasse prima",ha aggiunto rivolto a Conte,sottolineando la preoccupazione per il "clima di odio"diffuso nel Paese e i rischi per le conseguenze di un aumento dell'Iva.E rivolto ai 5S: "Non so se in nome della responsabilità voteremo lo stesso governo, sono certo che io non ne farò parte".

 

16:42Spiraglio Salvini a Conte: noi ci siamo

"Se volete completare le riforme, noi ci siamo,se volete governare con Renzi, auguri".É il piccolo spiraglio che Salvini ha lanciato al premier Conte nel suo intervento al Senato. "La via maestra è quella delle elezioni, ma se volete andare avanti noi ci siamo:tagliamo i parlamentari e poi andiamo a votare. Se poi uno volesse metterci una Manovra economica coraggiosa, noi ci siamo. Se invece volete governare con Renzi, Boschi, Lotti auguri agli italiani", ha concluso Salvini.

 

16:24Salvini: sono libero, faccio da bersaglio

"Sono qua con la grande forza di essere un uomo libero,che vuole dire non avere paura del giudizio degli italiani".Così Salvini ha replicato in Aula a Conte. "Pericoloso,autoritario? Bastava un Saviano di turno per gli insulti. Mi dispiace che mi abbia mal sopportato". "Se qualcuno da settimane pensava a un cambio di alleanza,e ingoiamo il Pd,non aveva che da dirlo".E "non mi vergogno dei simboli religiosi". "Sono l'ultimo e umile testimone di quei simboli". "Avete scelto il nemico,il bersaglio, eccomi: libero, orgoglioso e sovrano".

 

15:51Conte a Salvini: preoccupano "tue"piazze

"Ti ho sentito chiedere 'pieni poteri' e invocare le piazze a tuo sostegno. Mi preoccupa. Le crisi si affrontano in Parlamento,non nelle piazze.Non abbiamo bisogno di persone e uomini con pieni poteri".Nostro ordinamento preclude vie autoritarie. Così il premier a Salvini. "Se avessi accettato di venire qui in Senato per riferire sulla vicenda russa che oggettivamente merita di essere approfondita...se avessi mostrato cultura dellle regole, il governo ne avrebbe tratto giovamento".Infine: "Incosciente mostrare simboli religiosi nei comizi".

 

15:11Conte: "Da Salvini interessi di parte"

É in corso al seduta dedicata alle comunicazioni del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, sulla "crisi innescata dalla dichiarazione del ministro dell'Interno, Salvini". "L'8 agosto Salvini ha diramato una nota con cui si diceva che la Lega poneva la fine alla sua esperienza e voleva le urne".Ciò "comporta conseguenze gravi". Ha rappresentato interessi di parte". "Ogni partito è chiamato a operare una mediazione,filtrando interessi di parte Da lui scarsa sensibilità istituzionale e grave mancanza cultura costituzionale

 

14:53Brasile, ucciso sequestratore del bus

Il sequestro di un autobus con 18 passeggeri a bordo da parte di un uomo armato, a Rio de Janeiro, si è concluso con l'uccisione del sequestratore. Nessuno degli ostaggi risulta ferito. Lo ha riferito il portavoce della polizia militare, citato dai media brasiliani. A colpirlo è stato un cecchino, uno dei tanti posizionati nella zona. L'arma che brandiva l'uomo minacciando di dar fuoco al mezzo si è poi scoperto che era "una pistola giocattolo".

 

14:34Lega: noi unici senza paura per il voto

"Dalla Lega non ci sarà alcuna marcia indietro.Comunque attendiamo il discorso di Conte", ha detto il capogruppo al Senato, Romeo, al termine della riunione dei senatori leghisti con Salvini, che ha ricevuto applausi, e Giorgetti. "Il gruppo è determinato e compattospiega una nota Prima il bene degli italiani poi il resto.La Lega è l'unica forza che non ha paura di confrontarsi coi suoi datori di lavoro,i cittadini". All'ingresso del Senato contestati alcuni leghisti:"Traditori,buffoni".E applauditi i cinquestelle:"Onestà,onestà"

 

 

(rinfresca automatico dopo 90 secondi d'inattività)