Ucciso nel giardino di casa della ex

Un 43enne è morto dopo essere stato ferito al fianco da una coltellata, nel cortile della villetta dove vive la sua ex fidanzata a Cusano Milanino (Milano) Sarebbe stato aggredito dal nuovo compagno della donna, dopo averlo sorpreso all'interno della proprietà.

 

 

 

12:56Demanio, messi 1600 immobili sul mercato

Un lavoro certosino, fatto di attente ricognizioni, analisi e valutazioni. L'Agenzia del Demanio sta passando al setaccio gli immobili pubblici per contribuire al maxipiano di dismissioni che negli intenti del governo dovrebbe portare quest'anno nelle casse dello stato 950 milioni di euro. In tutto 1.600 beni saranno messi sul mercato: 400 rientreranno nella lista che il Mef inserirà in un decreto ad hoc previsto dalla legge di bilancio; altri 1.200, di minor valore, saranno oggetto di bandi di gara.

 

12:30Lione, diffusa la foto dell'attentatore

Ci sono anche 8 donne,oltre alla bambina di 8 anni, fra le 13 persone rimaste ferite ieri nell'esplosione di un pacco bomba a Lione, nel Sud della Francia. "Una certezza:un pacco mirato,un ordigno esplosivo",ha denunciato il sindaco Il procuratore: "Comandato a distanza". L'inchiesta è stata assegnata alla sezione Antiterrorismo della procura di Parigi e al procuratore della Repubblica Rémy Heitz. La polzia ha lanciato un appello a chiunque possa offrire la sua testimonianza, e ha diffuso una foto del sospettato,ripreso dalle telecamere

 

12:01Bimbo morto, fermata la madre e compagno

É stato picchiato Leonardo, il bambino di quasi 2 anni morto giovedì all'arrivo all'ospedale di Novara.Lo sostiene la Procura di Novara, che ha disposto il fermo della madre, 22 anni, e del compagno, 23 anni. L'accusa nei loro confronti è di omicidio volontario pluriaggravato. L'uomo è in carcere mentre la donna, incinta, è ai domiciliari. La mamma aveva detto al 118 che il bimbo era caduto dal letto ma le ferite non sono apparse plausibili.Il Procuratore:"Dall'autopsia corpicino martoriato con lesioni multiple".

 

11:31Trieste, la nave di pace super portaerei

Varata oggi a Castellamare di Stabia (NA) la più grande unità militare costruita nel Dopoguerra,con un costo di oltre 1.100 milioni. Nata per servire anche la Protezione Civile, adesso sembra prepararsi ad accogliere gli F-35. Ufficialmente la Trieste è una Lhd, acronimo inglese per indicare una portaelicotteri. Ed è nata con una vocazione profondamente umanitaria: una "nave di pace" ossia un'unità "a doppio uso", pronta a mettersi al servizio della Protezione civile in caso di catastrofi

 

10:38Consumi, divario spesa Nord-Sud aumenta

Nel 2018 le famiglie lombarde hanno speso in media 33.621 euro, ben 14 mila in più di quelle calabresi. Il dato è dell'Ufficio economico Confesercenti sui consumi delle famiglie nelle regioni italiane. La Calabria è la regione più in sofferenza con una spesa media delle famiglie di 19.911 euro l'anno, quasi 5.800 euro in meno della media nazionale (28.251). Ma è tutto il Sud a mostrare, consistentemente, budget familiari più ristretti del Nord. Dopo la Calabria, Sicilia e Basilicata,poi la Campania.

 

10:08Giappone: scosse sismiche, no allerta

Due forti scosse di terremoto sono state registrate in Giappone nella provincia di Chiba, a Isumi Shi, magnitudo 5.0 sulla scala Richter, e a Ichihara Shi, magnitudo 4.9, a sud-est della capitale Tokyo. Non è scattato allarme tsunami.

 

09:32Libia. Onu, scontri: sfollati già 82. 300

L'Ufficio delle Nazioni Unite per gli Affari Umanitari (Ocha) afferma che sono 82.300 gli sfollati dal 4 aprile scorso,data di inizio degli scontri armati a Tripoli. "La situazione umanitaria continua a peggiorare, si legge nella nota, come conseguenza diretta del conflitto armato a Tripoli e dintorni".L'Ocha segnala inoltre come il personale medico e sanitario continui ad essere coinvolto nel conflitto armato,in violazione delle convenzioni internazionali umanitarie, e citando la morte di due sanitari

 

08:30Week end instabile, piogge prima al Nord

Sarà un week end di piogge, prima e soprattutto al Nord, poi al Centro e in misura minore al Sud. Da domani, nel giorno delle elezioni Europee e Amministrative, le temperature andranno di nuovo giù. E anche la prossima settimana sarà molto instabile, con un impulso freddo che potrebbe giungere nei gioni a seguire. Per l'alta pressione, quindi, bisognerà attendere i primi di giugno.

 

 

*

* una “Ultim'Ora” potrebbe non essere in elenco.

(rinfresca automatico dopo 90 secondi d'inattività)