08:00Bolivia, 23 i morti da inizio proteste

 

04:38Iowa, Buttigieg al 25% batte tutti i dem

Il sindaco di South Bend, Pete Buttigieg, allunga il passo in Iowa e stacca gli avversari. Secondo un sondaggio Cnn-Des Moines Register-Mediacom, Buttigieg è primo fra i candidati democratici con il 25% dei consensi,guadagnando 16 punti rispetto alle rilevazioni di settembre. Per il secondo posto è una battaglia a tre fra Elizabeth Warren con il 16% e Joe Biden e Bernie Sanders con il 15%

* * *

 

03:48Venezia: picco marea alle 12,30 di 160cm

É a un metro sul medio mare la marea a Venezia alle tre di questa notte, un dato leggermente inferiore alle attese ma che non cambia la previsione di un picco da 160cm per le 12.30 di oggi.Lo riferisce il Centro maree del Comune. Lo sciroco, finora rimasto abbastanza al largo,è arrivato vicino la costa,impedendo,finchè non girerà, il deflusso delle acque. La marea continuerà perciò ad aumentare,moderatamente fino alle 5-6 del mattino,poi più rapidamente fino alle 12.30 defluirà gradualmente.In serata la marea tornerà sui 45cm.

* * *

 

03:11Usa, Morrison: Sondland agiva per Trump

Gordon Sondland, ambasciatore Usa nella Ue,diceva di agire per conto di Trump. Lo ha detto l'ex funzionario del Consiglio della Sicurezza Nazionale della Casa Bianca, Tim Morrison,nell'audizione per un possibile impeachment del presidente. Secondo la trascrizione pubblicata, Morrison ha riferito che Sondland gli ha detto di agire su ordine di Trump e di aver avuto modo di accertare che Sondland aveva effettivavamente un rapporto diretto con Trump. Sondland è al centro dell'indagineper l'impeachment del presidente.

* * *

 

02:03Usa, stermina la famiglia e si suicida

Uccide la moglie e spara ai 4 figli,ne uccide 3, poi si toglie la vita. La strage è stata compiuta a San Diego da un uomo separato dalla moglie. Solo 24 ore prima lei aveva ottenuto una ingiun ingiunzione restrittiva nei confronti del marito che però non ha fermato la furia omicida. L'uomo si è recato a casa della donna sabato sterminando la famiglia.La moglie e il figlio di 3 anni sono morti sul posto. Gli altri due figli sono deceduti in ospedale Un quarto figlio è stato operato ma non si conosce l'esito dell'intervento.

* * *

 

00:39Grossetano, torrente esonda: allagamenti

Nuovi allagamenti nel comune di Manciano (Grosseto), già colpito ieri dal maltempo, con 100 millimetri di pioggia caduti in appena sei ore. Secondo l'amministrazione comunale "il torrente Sgrilla è in piena ed è già fuori dagli argini" e le strade provinciali "sono veri e propri fiumi d'acqua. Non mettersi in viaggio". Chiuse la Sr74, la Sp 101 Sgrillozzo-Vallerana la provinciale 159 direzione Pomonte. In considerazione "della forte ondata di maltempo è "a perto il Centro operativo comunale al Comune di Manciano"

* * *

 

23:00Protesta in nome di Guaidò a Caracas

In strada a Caracas migliaia di sostenitori del leader di opposizione venezuelano Guaidò per chiedere le dimissioni del presidente socialista Maduro, mentre il capo dello Stato teneva un comizio in un'altra parte della città. I manifestanti pro Guaidò portavano bandiere e striscioni su cui si leggevano slogan come 'Maduro fuori','Segui l'esempio della Bolivia',un riferimento alle dimissioni di Morales dalla presidenza della Bolivia a seguito delle accuse di brogli elettorali e dopo che l'esercito gli ha ritirato l'appoggio.

* * *

 

22:26Nigeria, rapito un altro prete cattolico

Ancora un sacerdote cattolico rapito in Nigeria. Si tratta di padre Theophilus Ndulue sequestrato da un gruppo di uomini armati nella serata di venerdì vicino alla sua parrocchia a Ezeagu,nello Stato centro-meridionale di Enugu. "La polizia e il portavoce della diocesi di Enugu, padre Benjamin Achi, hanno confermato l'accaduto al quotidiano nigeriano 'The Punch',ma si attendono altri dettagli", riporta Vatican news. Salgono a 8 i preti cattolici sequestrati in Nigeria in meno di 8 mesi.

* * *

 

21:47La Paz: militari esonerati reati penali

Un decreto presidenziale boliviano stabilisce che le forze armate "sono esenti da responsabilità penali" quando, "partecipando a operazioni di ristabilimento dell'ordine interno,e compiendo le loro funzioni costituzionali,agiscano per legittima difesa o in stato di necessità". Lo ha firmato il presidente ad interim della Bolivia Jeanine Anez. Il decreto, firmato anche da numerosi ministri del governo transitorio, segue gli incidenti di ieri a Cochabamba: in scontri tra manifestanti pro-Morales e polizia: 9 i morti, 130 i feriti.

* * *