DO I NUMERI {2022}

GENNAIO/inizio FEBBRAIO

2,69

cent, tanto è aumentato il costo di un litro di gasolio nel corso di una settimana. {fonte}

41,8%

è l'aumento per il gas nel I trimestre 2022 (1° gennaio-31 marzo) secondo l'ARERA. {fonte}

55%

è l'aumento per l'elettricità previsto nel I trimestre 2022 (1° gennaio-31 marzo) secondo l'ARERA. {fonte}

759

sono i voti — corrispondenti al 75,2% — con il quale Sergio Mattarella è stato rieletto presidente della Repubblica. {fonte}

228.740

i casi positivi al covid registrati il 18 gennaio;, record per la pandemia in Italia. {fonte}

FEBBRAIO/inizio MARZO

2

euro/litro; tale soglia per gasolio & benzina è stata superata a metà febbraio. {fonte}

5,7%

è l'aumento dell'inflazione su base annua. Tale livello non si registrava dal novembre 1995! {fonte}

57,7%

è la parte del prezzo della benzina che se ne va in imposte. {fonte}

93

sono i morti di lavoro al 28 febbraio secondo l'Osservatorio Indipendente di Bologna.

154.767

i decessi per covid in Italia, al 28 febbraio. {fonte}

MARZO

1,36

euro/litro; tanto costava il 10 marzo la ‘verde’ a Livigno! {fonte}

2,5

euro/litro; è il prezzo della ‘verde’ toccato a Viareggio! {fonte}

154

sono le persone cadute sul lavoro al 31 marzo secondo l'Osservatorio Indipendente di Bologna. L'8 marzo non ci sono state ‘morti’. {fonte}

71.940

sono le persone di cittadinanza ucraina accolte in Italia al 27 marzo. {fonte}

159.383

i decessi per covid in Italia, al 31 marzo. {fonte}

APRILE

+5,3%

è l'inflazione acquisita per il 2022 secondo quanto rilevato dall'Istat. Tecnicamente è in calo, dopo nove mesi di rialzi; i valori sono comunque al massimo dal 1991. {fonte}

29

gli anni che aveva Ambra Sala Tenna, portalettere che è morta dopo un giorno di agonia in seguito alle ferite riportate in un incidente mentre consegnava la posta. All'ospedale di Monza è giunta in coma per le gravissime ferite. Con l'accertamento della morte cerebrale, essendoci la volontà di donare gli organi, si è proceduto all'espianto [leggi].

210

sono le persone cadute sul lavoro al 30 aprile secondo l'Osservatorio Indipendente di Bologna. L'8 marzo non ci sono state ‘morti’. {fonte}

71.940

sono le persone di cittadinanza ucraina accolte in Italia al 27 marzo. {fonte}

163.507

i decessi per covid in Italia, al 30 aprile. {fonte}

◄─ 2021

   HOME PAGE 

ARCHIVIO GENERALE